Isole della Grecia: come scegliere quella giusta

santorini2
Le isole della Grecia sono oltre duecento, ecco perché quando si decide di visitarne una si è sempre indecisi su quale scegliere. Spiagge bellissime, festival a tema, buon cibo e la possibilità di fare escursioni in bicicletta o a piedi di certo non mancano.

Le isole della Grecia sono da sempre una delle mete turistiche più gettonate e le spiagge greche sono conosciute in tutto il mondo. Da un lato ci sono attrattive culturali, archeologiche e naturalistiche, dall’altro luoghi mondani e festaioli.

Quel che è certo è che le isole della Grecia sono una più bella dell’altra. Ma allora, come scegliere la meta adatta alle proprie esigenze? Ecco i nostri consigli.

Isole della Grecia: per chi ama la movida

Tra le isole della Grecia conosciute dagli amanti del divertimento e delle feste c’è sicuramente Mykonos, considerata da tutti come l’Ibiza greca. Qui la movida non manca perché non si dorme mai.

Locali notturni, musica in spiaggia, ma anche mare cristallino e pittoreschi villaggi. Unica nota dolente è che Mykonos è l’isola greca più costosa. Altre due mete simili sono Paros, una delle più grandi isole dell’arcipelago delle Cicladi e Ios, che ha fatto da scenografia ad alcune scene del film "Le grand bleu" di Luc Besson.

mikonosPhoto credit

Isole della Grecia: per chi vuole una vacanza relax

Se non siete amanti della movida ma volete solo rilassarvi, vi consigliamo una delle spiagge greche tra Folegandros, Anafi o Amorgos. In queste isole greche, è possibile fare delle lunghe passeggiate e godere a pieno della sabbia bianchissima e delle splendide abitazioni che incorniciano i luoghi.

Ci sono poi Donoussa, Kastellorizo e Sifnos che sono meno conosciute ma altrettanto belle. L’atmosfera è rilassante e ci sono numerosi locali dove gustare dell’ottimo cibo. Kastellorizo è famosa anche per essere stata set delle riprese di "Mediterraneo" di Gabriele Salvatores, che valse al regista l'Oscar come miglior film straniero nel 1992.

kastellorizoPhoto credit

Isole della Grecia: per una vacanza in famiglia

Per chi vuole trascorrere una vacanza in famiglia non mancano le spiagge greche tranquille e sabbiose, si può scegliere tra Antiparos, Hydra e Naxos che sono percorribili facilmente a piedi.

antiparosPhoto credit

Isole della Grecia: per una vacanza low cost (o quasi)

In generale, le isole della Grecia non sono mete in cui è possibile risparmiare, tuttavia ci sono luoghi come Lipsi, Skiathos e Koufonissi dove si spende leggermente meno. Il perchè è semplice: sono meno conosciute.

lipsoPhoto credit

Isole della Grecia: per una vacanza culturale

Gli amanti della storia e dell’archeologia devono per forza scegliere tra Creta, l’isola più grande della Grecia, Rodi, Itaca o Kos. Oltre ai reperti qui si possono trovare spiagge cristalline, ma anche aspre montagne costellate da grotte.

frecciaLEGGI anche: CRETA: L'ULTIMO LEMBO D'EUROPA

Rodi, una delle mete preferite di italiani e europei, è famosa per il suo centro storico medievale; imperdibile, Itaca per ripercorrere le vicende di Ulisse. Infine, Kos è una delle perle del mar Egeo. Famosa per i suoi siti archeologici, i sentieri molto curati e la sua sabbia che è tra le più belle delle spiagge greche.

cretaPhoto credit

Isole della Grecia: per una vacanza turistica e romantica

Le coppie non potranno non scegliere Santorini, una delle isole più famose plasmata dal vulcano. Sabbia bianca, nera e rossa e tramonti indimenticabili, sono lo scenario adatto per una vacanza romantica.

Corfù, la più settentrionale delle isole ioniche, ha un paesaggio naturale splendido con canalette adornate da ulivi e baie sabbiose incontaminate. Ios è superaffollata, mentre Zante è la meta preferita dei turisti inglesi ed è molto amata dai giovanissimi.

santoriniPhoto credit

Isole della Grecia: per una vacanza sofisticata

Ci sono isole greche mondane ma leggermente più sofisticate, dove in un certo senso non c’è turismo di massa. Parliamo, per esempio di Skiathos, cosmopolita isola verde ricca di taverne, bar e strutture turistiche o di Patmos, Andros e Symi dove si possono passare piacevoli serate nelle chora, le piazzette trasformate in salotti. Infine Samos, un connubio perfetto tra mare e gastronomia dove gustare dell’ottimo vino moscato.

 samosPhoto credit

Dominella Trunfio

LEGGI anche:

frecciaLE 12 ISOLE PIÙ BELLE (E MENO TURISTICHE) DELLA GRECIA

frecciaLE 10 SPIAGGE PIÙ BELLE DI CRETA