Luna e Venere: la bellissima congiunzione bagnata da una pioggia di stelle cadenti

luna Venere

Luna e Venere si fanno compagnia in queste limpide notti di primavera. I due corpi celesti saranno i protagonisti di una nuova bellissima congiunzione. Ecco quando potremo ammirarla.

Il 22 maggio prossimo il nostro satellite naturale e Venere sorgeranno insieme attorno alle 4 del mattimo dall'orizzonte orientale.

Individuarli sarà molto semplice. La luna sarà un falcetto molto sottile visto che il 25 maggio ci sarà il novilunio. La luna piena di maggio, soprannominata luna dei fiori è stata il 10 del mese. Il corpo celeste più luminoso situato accanto è Venere.

La mappa che segue mostra il cielo del 22 maggio, alle 5 del mattino:

luna venere22maggio

Con un po' di fortuna si potranno ancora ammirare le eta Aquaridi, uno degli sciami di meteore più belli di tutta la primavera, prodotti dal passaggio della cometa Halley.

eta Aquaridi

LEGGI anche:

Anche se il picco era previsto per i primi di maggio, le meteore saranno visibili fino alla fine del mese. Le condizioni per ammirarle sono ancora buone vista la quasi totale assenza del disturbo lunare.

Francesca Mancuso