Le divertenti strisce pedonali di Rotterdam che celebrano e proteggono i pedoni

strisce_pedonali_rotterdam

Un incrocio trasformato in un’opera di street art in una delle strade più trafficate di Rotterdam, nei Paesi Bassi. Un intervento di urbanistica che mette al centro la sicurezza dei pedoni.

L’idea è del team di 'The Creative Crosswalk' che proprio qualche settimana fa, ha inaugurato un modo del tutto originale per collegare Westblaak, una delle arterie più caotiche del centro cittadino. Non solo strisce pedonali, ma segni e lettere che uniscono i quartieri.

Tra le parole scomposte “Stand Straight, Walk Proud”, una sorta di ‘vai dritto, cammina in maniera orgogliosa’, un messaggio per i pedoni in una città che sta diventato sempre più a misura d’uomo grazie al contributo di Street Makers, un’agenzia di urbanistica locale, specializzata in esperimenti urbani.

Già da tempo, Rotterdam ha subìto un’inversione di tendenza, dando spazio alla street art per rinnovare la città. Il risultato è adesso un’opera che collega i diversi incroci utilizzando dei segni che spesso, vengono posti dagli operai durante i lavori in corso.

“Street Makers non è solo un lavoro per progettisti e architetti ma uno stile di vita che vuole realizzare una città sostenibile, sana, inclusiva e di successo” dice il creativo Jorn Wemmenhove.

strisce pedonali rotterdam1

Rotterdam, una città a misura d’uomo

Il centro storico di Rotterdam è stato ricostruito nel 1950, dopo la devastazione della Seconda guerra mondiale. Il risultato è stato: strade larghe, traffico intenso e inquinamento atmosferico galoppante.

Per questo con il tempo, si è iniziato a limitare l’utilizzo di mezzi provati a favore della viabilità sostenibile. Si sta molto investendo in una città a misura d’uomo che incoraggia il camminare a piedi o l’andare in bicicletta.

strisce pedonali rotterdam2

Secondo Street makers, infatti, togliere la monotonia aiuta nella creazione di strade che mettono di buon umore.

“E 'sorprendente vedere come le persone interagiscono con la nostra arte, si può fare la differenza anche con una semplice strada. Ci sono i bambini che giocano, che saltano da una lettera all’altra”, dice la creativa Linda van Vleuten.

Altre strisce pedonali trasformate in street art:

Il prossimo passo è quello di valutare se questo nuovo attraversamento ha un impatto positivo sui pedoni, se così sarà, promettono i creativi, spunteranno tante altre strisce simili.

Per maggiori informazioni clicca qui

Dominella Trunfio

Foto: Ossip van Duivenbode / Street Makers