[Alt-Text]

natale sprechi

Le feste di Natale per molte persone nel mondo saranno un periodo di abbondanza. Non mancheranno i regali e le tavole imbandite. Dopo qualche giorno, ancora una volta, alcuni si troveranno a riflettere sugli sprechi natalizi, sul cibo che sarà stato gettato tra i rifiuti senza pensarci due volte e sui regali - non sempre utili - ricevuti. I nuovi smartphone e tablet sostituiranno i vecchi gadget, che rimarranno dimenticati in un cassetto. L'Onu, attraverso il proprio programma ambientale, invita a riflettere sulla possibilità di ridurre gli sprechi natalizi.

Leggi tutto: Dall'Onu 10 consigli anti-spreco per le feste

natale riciclo vetro

Consumo e spreco non dovrebbero mai essere parole associate alle feste natalizie o di fine anno. Nella speranza che i festeggiamenti possano svolgersi con allegria ed allo stesso tempo con sobrietà, e nel rispetto dell'ambiente, vogliamo ricordare i suggerimenti per la corretta raccolta differenziata del vetro, secondo quanto indicato da parte del Consorzio Nazionale Recupero Vetro (CoReVe).

Leggi tutto: Raccolta differenziata: 5 cose da non buttare nel vetro per un Natale all'insegna del riciclo

oroscopo-raccolta-differenziata

Le stelle possono influenzare i nostri comportamenti per quanto riguarda la raccolta differenziata e la gestione dei rifiuti? Quasi nessuno ammette di credere all'oroscopo, salvo poi leggerlo di nascosto per capire come andranno la giornata o il nuovo anno. Sareste curiosi di scoprire le caratteristiche del vostro approccio ai rifiuti in base al segno zodiacale a cui appartenete?

Leggi tutto: L'oroscopo della raccolta differenziata

terra dei fuochi

Non più multe, ma carcere. E' stato introdotto per la prima volta nell'ordinamento italiano il reato di combustione dei rifiuti, non solo di quelli pericolosi. È questa la risposta del consiglio dei Ministri al problema della Terra dei Fuochi, un decreto legge per affermare un principio fondamentale: "la tutela dell'ambiente è tutt'uno con lotta alla criminalità organizzata".

Leggi tutto: Terra dei fuochi: finalmente il decreto. Bruciare i rifiuti da oggi e' reato

sprechi alimentari andrea orlando

Lo spreco di cibo è un oltraggio all'uomo e all'ambiente. Ecco che Andrea Orlando entra in gioco con una nuova strategia contro gli sprechi alimentari. Il ministro dell'Ambiente ha creato un gruppo di lavoro che si occuperà di risolvere il problema degli scarti alimentari ancora commestibili che ogni giorno finiscono tra i rifiuti.

Leggi tutto: Sprechi alimentari: il Ministro dell'Ambiente interviene con una nuova strategia

legambiente terra dei fuochi

Ecocidio, non c'è termine migliore per definire i danni all'ambiente e alla popolazione provocati dal traffico illegale dei rifiuti. Le rotte, che trasportano da anni i rifiuti del Nord verso il Sud, sono state oggetto, dal 1991 al 2013, di 82 inchieste, 915 ordinanze di custodia cautelare, 1806 denunce, con ben 443 aziende coinvolte.

Leggi tutto: Terra dei Fuochi: rotte, dati e numeri del traffico dei rifiuti da Nord a Sud

mozziconi sigarette

La città di Vancouver, in Canada, ha deciso di lanciare il primo programma al mondo per riciclare i mozziconi di sigaretta. Il progetto pilota prende il nome di Cigarette Waste Brigade e ha avuto inizio con l'installazione di 110 contenitori per la raccolta dei mozziconi in quattro quartieri della città.

Leggi tutto: Sigarette: a Vancouver il primo programma al mondo per riciclare i mozziconi

garage

Perché facciamo fatica a liberarci dei vecchi elettrodomestici ormai in disuso? Ci hanno tenuto compagnia soltanto per qualche anno - a causa dell'obsolescenza programmata -, ci sono stati utili nelle pulizie domestiche o in cucina. Poi sono iniziati i problemi di malfunzionamento. Abbiamo sostituito l'elettrodomestico ormai inutilizzabile con un nuovo prodotto. Lo abbiamo riposto in uno scatolone e dimenticato in garage o in cantina.

Leggi tutto: Vecchi elettrodomestici: perche' li conserviamo e non riusciamo a liberarcene?

tritech

Fate largo alla raccolta differenziata incentivante. Arriva in Italia, direttamente dal Nord Europa dove è ampiamente diffusa, la trasformazione diretta dei rifiuti da costo a risorsa. E, da buoni intenditori della bevanda nera per eccellenza, non potevamo che applicarla per rendere più green e conveniente la nostra pausa caffè in ufficio.

Leggi tutto: Raccolta incentivante: quando la pausa caffe' fa bene all'ambiente e alle tasche

Cerca

Social