Rifiuti & Riciclaggio

Raccolta differenziata: la plastica riciclata nel 2014 vale 234 milioni di euro

  • Scritto da Francesca Mancuso

corepla2014

Italiani, popolo di riciclatori di plastica. Quasi tutti i Comuni dello stivale, ben 7.306, ormai hanno finalmente acquisito la buona abitudine di differenziare questo genere di rifiuti, poi trasformati in ricchezza. Già, la plastica che gettiamo via differenziandola correttamente ha permesso al nostro paese di guadagnare 234 milioni di euro letteralmente salvati dalla spazzatura.

RAEE: i cassonetti intelligenti incrementano la raccolta dei rifiuti elettronici

  • Scritto da Marta Albè

cassonetti raee

I rifiuti elettrici ed elettronici (RAEE) sono tra i più difficili da smaltire. Possono contenere sostanze tossiche e nello stesso tempo materiali che sarebbe utile riciclare e recuperare. I cassonetti intelligenti semplificano la raccolta dei RAEE. Per questo dovrebbero essere presenti in ogni città.

Riciclo Aperto: per carta e cartone c'è vita dopo il cassonetto

  • Scritto da Germana Carillo

Riciclo carta

Raccolta differenziata: che fine fanno i fogli di carta, i giornali, le scatole e gli imballaggi di cartone che ogni giorno gettiamo nel (l'apposito) cassonetto? Ce lo spiega Comieco, che da oggi fino a venerdì 17, promuove l'iniziativa Riciclo Aperto, spalancando le porte degli impianti della filiera del riciclo di carta e cartone.

Il primo impianto italiano per riciclare pannolini e assorbenti

  • Scritto da Germana Carillo

Pannolini, pannoloni e assorbenti: si avvicina l'era del loro riciclo e il merito è dell'unico impianto in Italia in grado di trattare proprio i materiali assorbenti. Il Comune di Ponte nelle Alpi, in provincia di Belluno, da anni risultato il comune più riciclone d'Italia è il primo ad aderire all'iniziativa, dalla quale si ricaveranno cellulosa e plastica.

Waste end: ecco come una gestione sostenibile dei rifiuti crea posti di lavoro

  • Scritto da Germana Carillo

Rifiuti

Waste end: ovvero come imparare a gestire al meglio i rifiuti e rilanciare, da qui, l'economia. In 5 anni, con nuove misure, l'Italia potrebbe ridurre di due terzi i rifiuti avviati a discarica, raddoppiare la raccolta differenziata, aumentare il numero di impianti di compostaggio e quelli di preparazione al riciclo e ridurre drasticamente discariche e inceneritori esistenti.

Sacchetti di plastica: l'Europa dovra' ridurli del 50% entro il 2019

  • Scritto da Marta Albè

sacchetti plastica

Sacchetti di plastica, l'Italia ha fatto scuola e ora le iniziative per ridurli si estendono a tutta Europa. La notizia arriva a ridosso della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti 2014, che inizierà domani, sabato 22 novembre, e si concluderà il prossimo 30 novembre. Addio ai sacchetti di plastica non riciclabili in Europa?