Taglia Bollette: un regalo alle fossili. Il tweet bombing per salvare l'autoconsumo (#governofossile)

  • Scritto da Roberta Ragni

Domani verrà deciso gran parte del futuro energetico del nostro Paese. Se sognavate un domani in cui autoprodurre facilmente energia pulita con le rinnovabili, staccandovi dalla rete, vi sbagliavate. Cosi come strutturato, il taglia bollette di Renzi impone oneri di sistema sull'energia autoconsumata, dando più un aiuto ai produttori di energia fossile che un contributo alla reale riduzione del costo dell'energia per le imprese.

Il container coi pannelli solari che porta aiuto ed energia elettrica ovunque

  • Scritto da Germana Carillo

Ecos PowerCube 1

Come portare energia, acqua e connessione alla rete senza l'uso di combustibili fossili? La risposta potrebbe essere in un container a pannelli solari, che porti aiuti ed energia ovunque e per ogni esigenza. Una centrale solare, in pratica, autosufficiente e trasportabile con qualsiasi mezzo in ogni angolo del mondo.

Bollette meno care a scapito degli incentivi al fotovoltaico (#salvarelerinnovabili)

  • Scritto da Roberta Ragni


Bolletta della luce più leggera, imprese più competitive. E' questo l'obiettivo del pacchetto da 3 miliardi di euro a favore di aziende e famiglie presentato poche ore fa dal ministero dello Sviluppo Economico. Si tratta di un miliardo e mezzo di tagli alle bollette, disposti tra decreto legge e successivi decreti attuativi, e un altro miliardo e mezzo di incentivi fiscali agli investimenti produttivi e alla capitalizzazione d'azienda.

Global Wind Day 2014: oggi è la giornata mondiale del vento

  • Scritto da Germana Carillo

global wind dAY2

Si festeggia oggi, domenica 15 giugno il Wind Day, l'evento col quale si celebrerà l'eolico in tutta Europa per promuovere l'energia del vento come fonte pulita e inesauribile e tutte le altre fonti energetiche alternative.

Comuni rinnovabili 2014: un terzo dell'elettricita' italiana e' pulita

  • Scritto da Francesca Mancuso

comuni2014

In Italia nel 2013 erano 700mila gli impianti da fonti rinnovabili distribuiti nei comuni. Ce n'è per tutti i gusti: dal fotovoltaico al termico, dall'idroelettrico alla geotermia, passando per le biomasse. E proprio questo sistema di generazione distribuita lo scorso anno ha toccato la cifra record di 104 TWh di energia prodotta, coprendo il 32,9 % dei consumi elettrici italiani. È quanto emerge dall'edizione 2014 di Comuni Rinnovabili, il dossier di Legambiente presentato oggi alla Fiera Solarexpo di Milano e che ogni anno fotografa lo stato delle energie pulite nel nostro paese tenendo d'occhio comuni e regioni.